Nella vita si può scegliere!

La prima persona che ha deciso di partecipare a questo mio format è una ragazza. Lei è una viaggiatrice ed un artista che ha promesso a se stessa di stare per sempre dalla parte dei sogni.

Alessandra in arte Le Spleen, sono curioso di conoscere le tue risposte alle mie domande e di condividerle con altre persone in modo da raccontare LA TUA RIVOLUZIONE.

Per quale motivo hai deciso di lasciare l’Italia e dirigerti verso una nuova nazione e soprattutto quanti anni avevi il giorno della tua partenza?

Ho deciso di lasciare l’Italia per vari motivi, ma quello principale era che volevo imparare la lingua inglese. Il giorno della mia partenza avevo 19 anni e fino ai 22 ho vissuto in diverse città come Barcellona, Amsterdam, in giro per la Germania ma tornando ogni volta a casa mia a Bari. Poi a 22 anni ho deciso di stabilirmi a Londra dove vivo tutt’ora dopo 10 anni. Durante questi anni ho sempre viaggiato molto, ma alla fine sono sempre rientrata alla base qui a Londra perché mi mancavano gli amici e mia sorella.

A dir la verità, la relazione molto conflittuale con mio padre mi ha spinto ad andarmene appena ho potuto. Tutt’ora ho difficoltà a tornare, ma allo stesso tempo amo la mia famiglia perché mi ha dato la vita.

Come mai avevi scelto proprio quella città?

D’adolescente ero una punk e suonavo anche in un gruppo, adoravo la cultura musicale inglese così ho deciso Londra.

Avevi un lavoro già assicurato dall’Italia o l’hai trovato direttamente sul posto?

Non ho mai avuto nessun lavoro assicurato, sono sempre partita all’avventura. Qualsiasi cosa trovavo mi adattavo.

Ti sei mai sentita sola o hai mai avuto paura durante le tue avventure?

Si, a volte mi sono sentita estremamente sola e devo ammettere che forse Londra è il posto dove mi sono sentita più volte così, pur avendo i miei amici e mia sorella vicini.

Come descriveresti il tuo giorno perfetto?

Sole, mare, cibo buono e la mia famiglia. Anche se questo non capita da un po’ di anni purtroppo.

Ti è mai capitato di incontrare una persona stravagante fuori da ogni schema sociale?

Eh mica uno, tanti. Le storie sono molte e a volte sento di aver vissuto 10 vite, per esempio quella volta che ho incontrato un tipo, ora diventato un mio caro amico, che andava in giro con le ciabatte di pane. Stava sperimentando se poteva fare delle scarpe con il pane, tutto in maniera molto seria ovviamente.

Qual è il tuo cibo preferito?

Il sushi è uno dei miei piatti preferiti, ma anche risotto, panzerotti e pizza. Il cibo Italiano resterà sempre il migliore per me.

Pensi di essere differente da quando sei partita e ora che stai vivendo questa tua nuova vita torneresti mai in Italia?

Bhe si, ho girato tanto e non sono più la diciannovenne di undici anni fa. Forse tornerei ma solo per mia madre. Purtroppo però non sopporto il sistema burocratico, sociale e imprenditoriale. Il sistema mi ucciderebbe a livello economico.

Consiglieresti ad altri ragazzi di fare un’esperienza all’estero fuori da ogni comfort zone?

Sempre. Ti cambia la vita. Ma soprattutto ti aiuta a essere indipendente e a riconoscere chi sei davvero e qual è il lavoro che fa per te. Perché nella vita si può scegliere!

Cosa cambieresti del mondo che ti circonda?

Il sistema economico. La vita sarà sempre ingiusta per ognuno di noi. Sarà anche a volte tragica. Ma il sistema che ci siamo inflitti la rende innaturalmente più tragica di quella che dovrebbe essere. Questo sistema premia solo una piccola parte della società alle spese di tutti gli altri.

“Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi.”

Pablo Picasso

Ora ti farò una domanda extra, sono curioso di sapere cos’è per te la felicità?

Vivere di arte e dopo tutti questi anni in giro per il mondo e di sacrifici non indifferenti, riconciliarmi con mia madre e la mia famiglia.

Ti ringrazio per aver aperto il tuo cuore e la tua anima raccontando la tua storia. Ti auguro vivamente che un giorno riuscirai a riconciliarti con la tua famiglia ma soprattutto di realizzare il tuo sogno di diventare artista a tempo pieno.

Buona Vita Le Spleen!

Per chiunque sia interessato a seguire la sua arte ecco la pagina Instagram e Facebook. Credetemi ne vale veramente la pena.

2 pensieri riguardo “Nella vita si può scegliere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: